Senatore Primo

Il progetto di questo vino è un’ode alla storia, un grazie alla persona a cui la famiglia Lanzavecchia deve le sue origini nel vino; un racconto di un uomo, un marito, un avventuriero, un soldato, un contadino, un vignaiolo, un padre che ebbe il coraggio di cercare una strada diversa, di continuare a sognare anche nei momenti difficili, che ebbe la passione per le sue vigne e la politica, fino a farsi riconoscere dagli amici come il “Senatùr”, Senatore in Piemontese. Prende le sembianze di Daniele Lanzavecchia Senior questo vino che parla da sé, che narra un’avventura nell’Italia contadina a cavallo tra le due guerre fino alla fondazione della Villadoria così come è oggi. Il vino ha lo stile dei tempi passati, quel vino che in osteria non potevi smettere di bere e accompagnava le sere di canti e risate…

Annate

2016
2015

Vitigno

Dolcetto e Barbera

 

Zona di produzione e caratteristiche

Le uve provengono dalle colline dell’intero territorio Piemontese. La conformazione geologica delle diverse aree e l’esposizione dei vigneti scelti consentono la produzione di uve di alta qualità. Il sistema di allevamento varia dal Guyot al cordone speronato a seconda della zona. La resa per ettaro è di circa 80 ettolitri.

 

Vinificazione

Le uve di Dolcetto e Barbera sono raccolte a mano e poi vinificate separatamente. Per entrambe le varietà la fermentazione alcolica avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Il Dolcetto è portato a secco e la macerazione dura a seconda dell’annata da 6 a 8 giorni, mentre la Barbera è vinificata a basse temperature, lentamente così da ottenere un vino ricco in profumi con un leggero residuo zuccherino. La fermentazione malolattica avviene subito la svinatura per entrambi i vini.

 

Affinamento

Un brevissimo affinamento in legno del Dolcetto fa sì che il tannino si addolcisca ed il colore si stabilizzi. Dopo questa fase i due vini nuovi Dolcetto e Barbera sono assemblati creando un buon equilibrio gusto olfattivo tra il tannino del Dolcetto e la nota acidula della Barbera. Vino dalle reminiscenze antiche, esprime in suo meglio nei primi 5 anni di vita.

 

Caratteristiche organolettiche

Il colore è rosso porpora. Al naso presenta spiccati sentori di frutti neri, confettura di prugne e fragole, viola, leggermente ammandorlato. In bocca ha una buona struttura grazie al Dolcetto che equilibra la sua nota amarognola con il leggero residuo zuccherino della Barbera e la sua tipica acidità.

 

Abbinamento gastronomico

Vino da ogni giorno bene accompagna tutte le portate, dagli antipasti a primi piatti saporiti e secondi non troppo impegnativi.

 

Temperatura di servizio

18 °C

 

Gradazione alcolica

12- 13 % vol. a seconda dell’annata

Download scheda tecnica
Download foto alta risoluzione
Riconoscimenti
Gli altri vini

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi